L’occhio secco

Pubblicate le raccomandazioni del gruppo P.I.C.A.S.S.O. per la Diagnosi ed il trattamento delle disfunzioni lacrimali (occhio secco).
Sono finalmente state distribuite le raccomandazioni del gruppo PICASSO (Partners Italiani per la Correzione delle Alterazioni del Sistema della Superficie Oculare) in tema di occhio secco.

L’occhio secco è una malattia della Superficie Oculare che colpisce il 15-20 % della popolazione sopra i 45 anni, per lo più di sesso femminile con un rapporto vicino al 9/1 e a causa di sintomi e delle alterazioni che induce è in grado di comprometterne seriamente la qualità della vita di una grande quantità di persone, limitando la loro attività, inducendo riduzione della qualità visiva, la comparsa ed il peggioramento di fenomeni depressivi, limitandone l’efficienza lavorativa, con un significativo costo personale e soprattutto sociale.

Il gruppo, formato da studiosi e clinici che da anni si occupano in modo specifico del problema a livello internazionale, fornisce per la prima volta in Italia un approccio eminentemente pratico per gli oculisti per la gestione dei fattori di rischio, la diagnosi e l’approccio terapeutico di questa malattia.

In particolare il gruppo segnala come la diagnosi non richieda strumentazioni particolarmente costose od evolute ma si basi sul riconoscimento clinico di sintomi e segni spesso molto sottili che necessitano di piccole manovre appropriate che una volta apprese potranno essere utilizzate in modo semplice. (il metodo dell’1-2-3)

Assolutamente innovativo è invece l’approccio terapeutico (3+2) che considera da curare non le lacrime, la cornea o la congiuntiva separatamente ma il sistema della superficie oculare in toto utilizzando terapie specifiche a largo spettro in modo dinamico.

By | 2017-06-07T17:54:42+00:00 giugno 7th, 2017|Senza categoria|0 Comments

About the Author:

Leave A Comment